A.A. C E R C A S I R I T R A T T O

UNA NUOVA INIZIATIVA SU IDEAZIONE E PROGETTAZIONE DI CARLA COLOMBO - idea coperta da copyrigh - ed è vieto assoluto prelevare immagini di opere se non espressamente autorizzato dall'artista.

VISITATE inoltre IL SITO : http://www.artecarla.it/
il blog personale
http://artecarlacolombo.blogspot.com/ con novità e sorprese.
Se inoltre vuoi esporre la tua arte: visita il blog

h
ttp://lavostraarte.blogspot.com/


A R T I S T I P A R T E C I P A N T I

(in ordine di conferma)

- Pietro Bitto di Messina
- Simona Scola di Molteno (LC) (appass.d'arte)
- Graziella Carletti La Rocca di Caltagirone
- Marina Salomone di Modena
- Camillo Brivio di Brugherio (MI)
- Romeo Aracri di Vibo Valentia (appass.d'arte)
- Laura Tedeschi di Vienna
- Carla Castellani (Krilu') di Ravenna
- Sofia Fumagalli di Molteno Lc (appass. d'arte)
- Bruna Cavasin Di Rimini (alias ARUNA)
- Pasquale Grande di Cavenago Brianza Mi
- Paola Lomuscio di Andria TAB
- Nello Marsilio prov. di Caserta
- Nina Grioli di Riposto (appass. d'arte)
- Erika Azzarello di Catania
- Silvia Di Domenico Genova
- Riccardo Antonelli di Sansepolcro (AR)
- Alessandra Trischitta di Verona
- Gabriella Dumas di Porto Viro (RO)
- Arianna Baccelli di Lucca
- Patrizia Meneghini di Quarto (NA)
- Cosimo Antonicelli di Nettuno
- Mario Selloni di Porto Torres
- Felice Giancaspro di Terlizzi BA
- Virginia Milici di Paese (TV)
- Ida Guardascione di Napoli
- Ivelina Stefanova di Ponsacco (PI)
- Mara Riboli di Cerro Veronese (VR)
- Giada Ottone di Cureggio (NO)
- Maria Rita Brunazzi di Mantova

LA MOSTRA SI E' TENUTA DAL 21 OTTOBRE AL 3 NOVEMBRE PRESSO SPAZIO ARTECARLA DI CARLA COLOMBO - VIA BRIANZA.N- 14 - IMBERSAGO LC

ANNO 2017 - si sono aggiunti in questi anni altri artisti con il loro lavoro:

- MARIO BOTTEGA di Pieve di Soligo
- Ninfa Camaeti di Cesena
- Eugenio Galliani di Cabiate (CO)

----
Il dott. Romeo Aracri, ha stilato per tutti noi questa simpatica presentazione della mostra :

VISITA AL KARLA VON COLUMBUS MUSEUM :
Visitare il Karla Von Columbus Museum e’ un’esperienza da fare e che consiglio vivamente. Lasciata la provinciale per Lecco si arriva a Imbersago disteso lungo l’Adda e dove si puo’ visitare la bella Chiesa della Madonna del Bosco,immersa nella frescura di alberi secolari e dove soleva pregare il futuro papa Giovanni XXIII. Scendendo al fiume si attraversa con il famosissimo traghetto di Leonardo ,geniale per la sua funzione. Poi si si ritorna al paese dove si trova la Torre Bellavista e la bella Piazza Garibaldi luogo del Mercatino dell’antiquariato e si sale su a Sabbione e lungo la strada principale si trova il Museo. E’ ricavato da un antico palazzo dove al piano terra si trova lo Studio dell’artista Carla Colombo a cui e’ dedicato il Museo. Appena entrati(entrata libera!) ci si immerge in un mondo di colori ,di profumi,di luci che riflettono la sensibilità dell’artista nelle sue molteplici espressioni. Questa volta si espone una carrellata di ritratti della stessa pittrice ad opera di colleghi che hanno partecipato al concorso “aaa cercasi ritratto” e che ha ricevuto una folta partecipazione di artisti da tutto il Paese. I lavori sono ben disposti alla luce naturale e su una superficie ampia e ben strutturata. Fanno spicco alcune creazioni a matita che si alternano a quelle colorate e che trasmettono una sensazione di calore quasi familiare. Alcune composizione sono adagiate su dei gradini e invitano ad accomodarsi accanto per meglio godere della vista.Sicuramente una bella occasione per gustare l’arte e per rinfrescarsi l’anima con la visione di questi ritratti che sottolineano la diversita’ dell’interpretazione ,naturale per la diversa sensibilita’ degli autori. Ma tutti hanno qualcosa che li accomuna e che si coglie nello sguardo o nella intrigante rappresentazione del viso dell’artista che tutti ma proprio tutti hanno saputo cogliere per la sua delicata emozionalita’.E questo e’ il filo conduttore della mostra : l’anima profondamente artistica e sensibile di una poetessa della pittura che racconta e dipinge col cuore prima che con le spatole o i pennelli. In tutti inoltre prevale la semplicita’ della pittura non ricercata,non determinata ma naturale come forse la stessa pittrice voleva. Insomma un bel viaggio nel mondo di Carla che sa legare alla sua arte anche chi si avvicina alla pittura con distacco per restare poi affascinati e coinvolti.Il tempo dedicato e’ stato forse poco ma abbiamo avuto modo di vedere anche altre sue creazioni (dal paesaggio all’informale) e che hanno di più convinto se già no lo eravamo all’inizio. Insomma un bellissima immersione .Lasciamo Il Karla Von Columbus Museum con un po’ di nostalgia per il tempo che che e’ volato via velocemente tra pigmenti,odori di colori e suoni indefiniti ripromettendoci di ritornare. Quando chiudiamo la porta e’ come si fosse usciti da un’altra dimensione,quella di un mondo immaginifico dove l’artista vive fuori dal tempo e dallo spazio ma che ci fa riprendere le radici della realtà sfrondata dal superfluo e rappresentata nella sua vera essenza. Rprendiamo infatti la via di casa e dando uno sguardo intorno in questa bella giornata di sole ,la natura ci appare diversa,forse più luminosa,più colorata, più vera. E si e’ stata proprio una bella esperienza,da rifare!!!(viaggio immaginario della mente nel Karla Von Columbus Museum,


23 ottobre 2010
di Dott. R.Aracri



ILVIDEO DEI RITRATTI DEI MAGNIFICI 31

Ho cercato di fare una raccolta dei vari ritratti eseguiti dai tanti artisti cvhe mi hanno onorata della loro partecipazione.
Le opere sono state inserite in stretto ordine alfabetico (nome-cognome) e non più rispettando l'ordine di arrivo e sarà lo stesso metodo che userò per eseguire la locandina.
ECCO A VOI, IL VIDEO DEI MAGNIFICI 31
inserito oggi su YOUTUBE

domenica 11 luglio 2010

UN NUOVO ARRIVO IRRINUNCIABILE - MARIARITA BRUNAZZI


Come avrete senz'altro letto dai commenti inseriti al post precedente, è doverso segnalare a tutti Voi che state partecipando,  un ulteriore arrivo che mi entusiasma molto.

Conosco virtualmente da vecchia data l'artista MARIARITA BRUNAZZI DI MANTOVA, che, come ha visto l'iniziativa,  ha chiesto la possibilità di poter partecipare.
Come dire di no? Impossibile!!!

Come ben sapete e per correttezza verso tutti, non parlo qui dell'artista, ma  demando alla PERSONALE ON-LINE che è prevista per ogni artista e che ritiene opportuno esserci sul blog apposito.  

Considerando che la collettiva sarà ad ottobre...credo che Mariarita riesca a far tutto come più Le sembrerà  congeniale.

Grazie Mariarita ..e benvenuta fra noi!

eccoti la "TUA ROSA DI CRISTALLO" 





La rosa di CRISTALLO per Mariarita Brunazzi di Mantova  

14 commenti:

  1. Che bella notizia!! non vedo l'ora di poter ammirare questa nuova "interpretazione" della nostra Carletta.
    Una mia cara amica ritratta da una mia cara amica. WOWWWWWWW!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Carla sei stata troppo gentile!
    La magnifica rosa cerchero' di meritarmela! Vedendo appunto i ritratti gia' eseguiti mi imbarazza un po' ,spero di non deludere le aspettative!Sara' un ritratto buffo una Marottina formato-Carla...vediamo,speriamo bene!
    Ancora grazie ,un bacione grosso!

    RispondiElimina
  3. Hai fatto benissimo Carla! Dove c'è spazio per trenta... ce n'è anche per trentuno! Avrai un altro splendido ritratto, ne sono sicurissima, baci!

    RispondiElimina
  4. ..la Marottina ti ha frullato subito in testa.Mariarita..ed allora che mariottina sia!
    Hai avuto subito questa ispirazione!
    Non vedo l'ora di vedermi Mariottina..:-))))))))

    RispondiElimina
  5. Giada grazie...ci stiamo tutti. sei molto cara.ciaoooo

    RispondiElimina
  6. Questo nome non mi suonava nuovo ...ma aveva qualcosa di famigliare infatti ho fatto mente locale e mi sono ricordata che è un'artista presente su "tuttarteonline" il portale d'arte curato da F. Cairone.
    Carla ho notato che ha lasciato uno scritto al Grande Santarini....
    P.S.: pace fatta con il curatore? tra un po la rivedremo tra gli artisti del sito sopra citato?

    buona giornata ovunque si trovi in questo momento

    RispondiElimina
  7. ciao...che bello vedremo un nuovo ritratto..ciao..luigina

    RispondiElimina
  8. Vero Simona..Maria Rita è artista che seguo da tempo...sono estasiata dalle Sue opere così particolari e affascinanti.
    Il grande Santarini ci ha lasciati e tutti noi, amanti dell'arte piangiamo la Sua scomparsa prematura.(avevo acquistato a suo tempo un suo dipinto)
    Davanti alla morte nulla può esistere...tanto meno alcune sbavature che fanno parte invece della vita.
    Per tutto il resto...è altra storia e resto ferma sui miei principi di correttezza. Siamo umani e si può sbagliare, ma ci si può rendere conto dello sbaglio e non perseverare...
    Ciao carissima e come sempre "la tua puntigliosità" spero di averti risposto. :-)))))
    ciaooo

    RispondiElimina
  9. Mari...la rosa è anche per te...non so se hai visto..il post prima...!

    RispondiElimina
  10. Ciao Carla,tra un po' arrivo eh!Ho quasi fatto,speriamo bene,di sicuro lo troverai divertente,se un dipinto puo' esserlo:))))

    Per Simona:si' sono da Francesco pero' con i vecchi dipinti, non che siano molto diversi quelli attuali:prima le mie figure erano grassocce poi le ho messe a dieta:)))comunque io e Carla ci siamo conosciute altrove!!!

    Baci!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che eventualmente lascerai.